Turismo religioso

Tuniche
“Tunica e maschere viola con cordiglio di sparto.”

Candela
Bianca

Jesús Nazareno

Hermandad de Nuestro Padre Jesus Nazareno y Maria Santisima de la Merced

Partenza:
Monasterio de las Carmelitas Descalzas. Calle San Matías. (Due statue).
Da dove vederla:
“La partenza e l’entrata nel Salvador, una statua recuperata dalla Settimana Santa di Siviglia dopo cinque anni.”
Prima Statua:
Gesù Nazareno portando la Croce con la corona di spine e potenza
Autore dell’Immagine:
Antonio Barbero Gor (1982).
Seconda Statua:
María Santísima de la Merced, con lo sgardo rivolto in basso e le mani chiuse al petto.
Autore dell’Immagine:
Statua Lignea anonima del XVII secolo attribuita alla scuola di Pedro de Mena.
Nazareni: 100
Cameriere’: 50
Dati d’interesse:
Risalta la croce guida della confraternita, in legno Cartujano elaborata da Hijos de Ángel Molero.



Login

Registro | Contraseña perdida?