Santa Fe

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Santa Fe è considerata ‘Culla dell’Ispanicità’ poiché fu il luogo dove i Re Cattolici culminarono la Riconquista e dove i monarchi firmarono con Cristoforo Colombo gli Accordi sul finanziamento del viaggio del marinaio genovese alla scoperta dell’America.

Santa Fe si trova al centro della Vega di Granada. Nel municipio confluiscono i benefici della pianura alluvionale del Genil, la sua ricchezza agriola, le fertili terre e i colli che si estendono al sud. Il centro storico, ricco di edifici e monumenti venne dichiarato Insieme Storico-artistico. Le porte della città, la chiesa dell’Incarnazione, l’eremo dei Galiziani o quello del Signore della Salute e il barocco convento degli Agostiniani fanno parte di un percorso urbano molto attraente. Più in là si trovano le fertili terre della Vega, irrigate del Genil e una moltitudine di canali che percorrono i densi campi di coltivazioni intensive, i campi di granturco, i pioppeti e gli orti, le numerose cascine e i seccatoi di tabacco.

Il comune organizza il famoso Festival di Teatro d’Umore; l’Istituto della Casa d’America accoglie notevoli esposizioni artistiche; gli squisiti piononos, uno dei dolci più tipici di Granada, sono una la scusa perfette per visitare Santa Fe.

La cittadina, fondata nel 1491, servì da quartiere ai Re Cattolici durante l’assedio alla città. Venne progettata sul terreno con pianta rettangolare e una porta su ogni lato. La sua pianta è a forma di croce e il nome le è stato dato come simbolo cristiano della lotta contro i musulmani.

Santa Fe insieme a Granada furono sede della corte dei Re Cattolici fino alla loro partenza nel maggio dello stesso anno. Durante molti mesi fu uno scenario storico privilegiato. Nella modesta Casa Reale della città, il 25 novembre del 1491 vennero firmate le capitolazioni tra il re Boabdil e Isabel e Fernando nelle quali si accordava la consegna del regno nazarita e si specificava il futuro dei colonizzatori. A Santa Fe vennero portati a termine anche gli accordi decisivi con Cristoforo Colombo che condussero alle capitolazioni con l’ammiraglio, firmate “a Sancta Fee il diciassette aprile del millequattrocentonovantadue …”, punto di partenza che portò alla scoperta dell’America e ad una nuova epoca marcata dall’apertura di nuove relazioni.

Quando i re lasciarono la cittadina, questa venne affidata al famoso Don Francisco de Bobadilla e da questo punto della storia in poi visse una vita tranquilla, immersa nei lavori agricoli propri di una località della Vega, scossa soltanto nel 1806 da un violento terremoto che le causò gravi danni.

La gastronomia locale si basa soprattutto sulle eccellenti verdure e frutta degli orti della Vega. I piatti vengono elaborati con timo ed erbe aromatiche. Tra i dolci ricordiamo il dolce emblematico di Santa Fe, i piononos, piccoli pasticcini di pandispagna con liquore, crema e zucchero leggermente bruciato, creati da Ceferino Isla in onore del papa Pio IX.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Granata e l’ambiente circostante
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18320
Distanza da Granada: 11
Popolazione: 14301
Gentilizio: Santaferinos
Web ufficiale: www.santafe.es
Filtra per:

Casa del parroco

Santa Fe

Attualmente nella piazza de España dove prima si trovava la Casa Reale, adesso si trova la casa del parroco che la sostituì nel XVIII secolo.

Casa del Pósito

Santa Fe

La casa del Pósito, ovvero il granaio comunale, fatto costruire da Carlo III, si trova nella piazza de España, di fronte alla casa del parroco. Oggi ospita l’Ufficio Turistico.

Eremo del Cristo della Salute

Santa Fe

Originariamente si chiamava eremo dei Galiziani, perché venne costruito nel 1498 da molti uomini che avevano partecipato alla conquista di Granada che provenivano dalla Galizia. Dopo la ristrutturazione del XVIII secolo, venne chiamato eremo del Cristo della Salute. Si trova [...]

Porte monumentali

Santa Fe

I due assi centrali che articolano il centro storico finiscono in quattro grandi porte: a est quella di Granada, a sud quella di Siviglia, al nord quella di Jaen e a ovest quella di Loja. La porta di Loja venne [...]

Instituto de América (Centro Damián Bayón)

Santa Fe

Es una institución dependiente del Ayuntamiento de Santa Fe, financiada conjuntamente con la Consejería de Cultura de la Junta de Andalucía y la Diputación de Granada. Fue fundada en 1992 con la intención de profundizar en el conocimiento del arte [...]

Ayuntamiento de Santa Fe

Santa Fe

Nel lato orientale della piazza appare il Municipio, costruito nel 1923 in stile neo-mudéjar, con la facciata di mattoni e emblemi in piastrellatura dei paesi Ispanoamericani.

Centro urbano di Santa Fe

Santa Fe

Il centro urbano di Santa Fe costituisce un grande oggetto di visita. La costruzione ‘ex novo’ della cittadina da parte dei Re Cattolici venne incaricata alle città di Siviglia, Jerez, Córdoba e Andújar, alle quali venne assegnato una delle quattro [...]

Festival di Teatro di Umore di Santa Fe

Santa Fe

Il festival è riconosciuto come uno dei festival con maggiore di qualità della provincia, agglutina soprattutto l’offerta internazionale più varia per un pubblico adulto. Si compone di quattro sezioni: il programma ufficiale, Laplazaríe, Off Santa Fe e le Notti osé [...]

Santa Caterina, Giorno della ‘Merindica’

Santa Fe

Il Giorno di Santa Caterina (25 novembre) il paese rimane vuoto e la gente celebra la famosa ’ Merindica‘, commemorando la firma delle Capitolazioni di Granada. Prima i paesani si recavano in pellegrinaggio all’ormai scomparso Eremo di Santa Caterina. Attualmente [...]

Giorno della Scoperta

Santa Fe

Il 17 aprile 1492 vennero firmate le Capitolazioni di Santa Fe tra i Re Cattolici e Cristofaro Colombo che dettero come risultato, il 12 ottobre dello stesso anno, la scoperta dell’America. In questo giorno Santa Fe celebra con una festa [...]

Giorno della Croce

Santa Fe

Si celebra il 3 maggio. Durante questo giorno s’innalzano croci che i paesani abbelliscono con numerosi fiori e altri ornamenti tipici andalusi. Il paese vive un giorno di grande animazione e rimane per strada fino alla mattina del giorno dopo.

Feste delle Capitolazioni

Santa Fe

Durante questa festività si celebrano atti culturali dove si mette in evidenza il passato storico della città. Bisogna ricordare che a Santa Fe i Re Cattolici e Cristoforo Colombo firmarono le condizioni che portarono alla successiva scoperta dell’America. Tra le [...]

Feste Patronali di Sant’Agostino

Santa Fe

Santa Fe celebra le sue feste patronali l’ultima settimana di agosto. Sant’Agostino è il patrono della città. La Commissione delle feste, composta da giovani e adulti di Santa Fe, organizza durante cinque giorni diverse attività.Il primo giorno si celebra la [...]



Login

Registro | Contraseña perdida?