Santa Cruz del Comercio

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Si trova sulla sponda destra e molto vicina al fiume Alhama e Marchán. Dopo il terremoto del 1884 venne ricostruita con i fondi dell’Unione del Circolo Mercantile di Madrid, per questo gli abitanti decisero di cambiare suo nome Santa Cruz ‘ de Alhama’ con quello Santa Cruz ‘del Comercio’. Per quanto riguarda il toponimo ‘Santa Cruz’ probabilmente ha origine nell’Ordine Militare di Calatrava al quale vennero aggiudicate le terre che possedevano i moreschi in questa giurisdizione prima di essere espulsi.

Le località naturali più rilevanti sono Peña Gorda, Los Llanos, il Barranco de Matajacas e la frangia che occupa il letto del fiume. In essi si può praticare il trekking e la caccia. Nel Cortijo del Aire c’è anche una zona dove è permesso accampare.

Probabilmente la località venne abitata durante l’Impero Romano ma nacque come cascinale a partire dal secolo VIII durante la dominazione islamica. Raggiunse molta importanza grazie alla sua ubicazione geografica e alle sue fertili terre abbondantemente irrigate. Nel 1492 i Re Cattolici conquistarono il Regno di Granada e Santa Cruz passò nelle mani cristiane. Dopo la ribellione del 1568 i moreschi vennero espulsi dal municipio e le loro terre vennero affidate al priorato di Calatrava e più tardi all’Associazione delle Anime della capitale. Nel 1884 il Terremoto dell’Andalusia rase al suolo il paese. Il 21 ottobre 1887 venne inaugurato il nuovo paese con il nome di Santa Cruz del Comercio.

La tradizionale macellazione del maiale fornisce le tavole di ricche vivande. Si preparano anche marinature e conserve sott’olio di costolette, lombate e salami. È una cucina ricca di bolliti, stufati e migas. I borrachuelos sono dolcetti a base di vino bianco, olio extra vergine di oliva, farina e zucchero.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Poniente Granadino
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18129
Distanza da Granada: 49
Popolazione: 544
Gentilizio: Pansiverdes
Web ufficiale: www.santacruzdelcomercio.es
Filtra per:

Chiesa parrocchiale di Nostro Padre Gesù Nazareno

Santa Cruz del Comercio

Venne ricostruita sulle basi dell’antico tempio dopo il terremoto che la distrusse nel 1884. Dopo la Guerra Civile venne restaurata.

Torre vedetta

Santa Cruz del Comercio

Questa struttura è conosciuta anche come la Torre de Buenavista. Si tratta delle rovine di una torre vedetta medievale con pianta esagonale costruita nell’ultima tappa dell’epoca musulmana per difendere il territorio del Regno Nazarí di Granada. Si trova sull’altopiano che [...]

Feste Patronali in onore a Gesù di Nazaret

Santa Cruz del Comercio

Nel 1884  questa località fu vittima di un tremendo terremoto e venne ricostruita nel mese di maggio. Nello stesso mese di maggio si celebrano le feste in onore a Gesú di Nazaret e in tutta la cittadina si collocano le [...]

Feste Popolari di Agosto

Santa Cruz del Comercio

Oltre che le feste patronali a Santa Cruz del Comercio si celebrano anche quelle estive. Queste feste hanno un grande programma culturale che va dalle classiche degustazioni di prodotti tipici della zona alle corse o alla festa della schiuma. Sono [...]



Login

Registro | Contraseña perdida?