Rubite

Informazione turisticaStoriaGastronomia

La deviazione che scende a Rubite, inerpicata nella Sierra della Contraviesa, che affaccia al Mediterraneo, si trova vicino a Haza del Lino. Rubite possiede la tipica struttura urbana alpujarreña, con intricate e ripide strade le cui case sembrano fondersi nei suoi scoscesi terreni.

Questa località permette al visitatore di godere sia della montagna che del mare, poiché il centro del paese si trova a 15 chilometri della costa ma il suo comune si estende fino alle acque dal Mediterraneo. Di tutte le frazioni, fattorie e casali che si trovano nel comune bisogna menzionare soprattutto Casarones e El Lance che possiedono le due spiagge più appartate e tranquille della zona.

Rubite conserva i resti di tre cisterne dell’epoca almohade con un’interessante noria con grande valore archeologico. Le cisterne risalgono al XII secolo e si trovano in differenti punti del municipio. Vicino ad una di esse si trova il belvedere Loma del Aljibe, da dove si possono contemplare impressionanti panorami del mare e di Sierra Nevada.

L’origine di questa località potrebbe risalire all’epoca latina, perché si pensa che il suo nome derivi del termine ‘rubus’ (mora), anche se i resti ritrovati nelle sue vicinanze risalgono solo all’epoca andalusí.

Durante la dinastia nazarí appartenne alla Taha di Suhayl, chiamata in un secondo momento Pequeño Cehel. Durante questo periodo godette di un’agricoltura molto fiorente. Si coltivavano piccoli orti irrigati da sorgenti e falde acquifere che si servivano di canalizzazioni e cisterne. Dopo la Riconquista rimase completamente spopolata e passò sotto il Dominio di Albuñol, comprato da Luis Zapata y Portocarrero alla regina Giovanna la Pazza.

Nel XVII secolo venne autorizzata la vendita di terre e case agli agricoltori della regione, benché pagando al conte di Cifuentes il tributo corrispondente. La decadenza della coltivazione della vite nel XIX secolo obbligò a fare del mandorlo la produzione principale.

A parte gli abbondanti vigneti, i fichi e i mandorli, Rubite possiede una gastronomia molto varia. Si possono infatti degustare specialità del mare -come la zuppa ‘zalamandroña’, a base di sardine e zucca – e quelle dell’entroterra, come le ‘migas’, i bolliti e il capretto all’aglio. Tra i dolci risaltano quello a base di zucca e il pane di fico.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Costa Tropical
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18711
Distanza da Granada: 81
Popolazione: 488
Gentilizio: Rubiteños
Web ufficiale: www.rubite.es

PLANEA TU VIAJE

Filtra per:

Iglesia de Nuestra Señora del Rosario

Rubite

Costruita nel XVII secolo. All’interno ospita un’immagine della Madonna del Carmen che risale al XVI secolo che veste con l’abbigliamento originale dell’epoca.

Spiaggia Caserones

Rubite

Piccola spiaggia di rocce e sassolini, molto stretta, situato nella città di Caserones.

Spiaggia El Lance

Rubite

Stretta fascia di sabbia scura, vicino alla strada statale N-340. Sono presenti infrastrutture e servizi dell’industria alberghiera. La sua lunghezza è di circa 500 metri e il suo livello medio di occupazione.

Feste patronali in onore alla Madonna del Rosario

Rubite

Le feste più popolari di Rubite si celebrano la terza settimana di agosto con un programma molto completo. Si svolgono attività culturali, giochi tipici, danze, e la sagra popolare notturna che riunisce tutte le generazioni del paese intorno alla musica [...]

Festività della Madonna del Rosario

Rubite

Durante la festività della Madonna del Rosario, il 7 ottobre, gli abitanti di Rubite celebrano la Santa Patrona con funzioni religiose.

Feste patronali in onore alla Madonna del Rosario

Rubite

Le feste più popolari di Rubite si celebrano la terza settimana di agosto con un programma molto completo. Si svolgono attività culturali, giochi tipici, danze, e la sagra popolare notturna che riunisce tutte le generazioni del paese intorno alla musica [...]

Festività della Madonna del Rosario

Rubite

Durante la festività della Madonna del Rosario, il 7 ottobre, gli abitanti di Rubite celebrano la Santa Patrona con funzioni religiose.



Login

Registro | Contraseña perdida?