Quéntar

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Si trova a 900 metri sul livello del mare, nei contrafforti della Sierra di Huétor e come i vicini municipi, sulle rive del fiume Aguas Blancas. La struttura di Quéntar presenta le tipiche strade strette e ripide dei paesi di montagna di origine andalusí. La cittadina è ricca di paesaggi pittoreschi. Il municipio offre al visitatore itinerari attraverso il cosiddetto Tajo del Castillejo, un enorme fenditura naturale nella roccia formata dal ruscello che si trova all’entrata del nucleo urbano. Una altra attrazione della località è il pantano, una delle più spettacolari opere idrauliche della provincia. Quéntar è conosciuta anche per le sue tradizionali feste e per le rappresentazioni delle battaglie tra mori e cristiani emulate nei posti più singolari della località.

Sono stati ritrovati resti archeologici di epoca iberico-romana che attestano un insediamento anteriore a quello musulmano. Le prime notizie storiche del municipio si hanno nel XIII secolo, in piena epoca nazarí, quando tra i 28 distretti (isqlim) che componevano la Cora di Elvira viene citato Isqlim del Dur. Questo toponimo si identifica con un antico villaggio, ormai scomparso, di uguale denominazione. Secondo Seco de Lucena possedeva anche il cascinale denominato Qariat Quentar diviso in tre insediamenti. Il nome ancora non è stato decifrato dagli esperti.

Visse gli stessi eventi storici della capitale, data la sua vicinanza con Granada: alla fine del XV secolo cadde nelle mani dei Re Cattolici e dopo un secolo visse la ribellione moresca contro Felipe II. La rivolta venne soppressa da Don Juan de Austria nel 1569. In commemorazione di questi eventi in questo comune e in molti altri, viene rappresentata la conosciuta battaglia tra mori e cristiani. Da questo momento in poi iniziò il ripopolamento di queste terre e la storia della località ebbe un’evoluzione simile a quella del resto della provincia.

La gastronomia di Quéntar è l’esempio dei prodotti che si coltivano nelle sue terre, come le mandorle, le olive e le ciliegie. I suoi salami e gli insaccati sono presenti nei ricchi piatti che elaborano le sue genti. In quanto alle carni, si preparano ricette con prodotti di macellazione che molte volte vengono accompagnate dai frutti secchi del posto. Una delle ricette più catatteristiche è la lombata con castagne e prugne.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Sierra Nevada
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18192
Distanza da Granada: 13
Popolazione: 1054
Gentilizio: Quenteños
Web ufficiale: www.quentar.es

PLANEA TU VIAJE

Filtra per:

Chiesa parrocchiale di Nostra Signora dell’Incarnazione

Quéntar

Si tratta di un tempio di stile barocco, costruito nel XVI secolo, concretamente nel 1582 e riformato un secolo più tardi. La sua struttura presenta una sola navata con quattro cappelle laterali e una principale. Quest’ultima venne aggiunta alla fine [...]

Feste dei Mori e Cristiani

Quéntar

Durante questa festa si rappresenta la famosa battaglia tra mori e cristiani. È una delle rappresentazioni più rumorose e divertenti della provincia. La spettacolarità della funzione risiede nella gran quantità di polvere da sparo e petardi che vengono tirati durante [...]

Feste patronali di San Sebastiano

Quéntar

Le feste con le quali i quenteños onorano San Sebastiano si celebrano a metà settembre. Le feste presentano un calendario molto vario dove risalta soprattutto la spettacolare rappresentazione di ‘Mori e Cristiani’.

Festività delle Croci di Maggio

Quéntar

La tradizione delle Croci nel mese di maggio porta con sè un’esplosione di colore e di bellezza con le spettacolari creazioni che gli abitanti di questo  comune plasmano con i fiori. Parallelamente si svolgono altri atti festivi.

Festività di San Sebastiano

Quéntar

Il 20 gennaio, giorno di San Sebastiano, gli abitanti di Quéntar commemorano il loro patrono con una messa e la processione.

Feste dei Mori e Cristiani

Quéntar

Durante questa festa si rappresenta la famosa battaglia tra mori e cristiani. È una delle rappresentazioni più rumorose e divertenti della provincia. La spettacolarità della funzione risiede nella gran quantità di polvere da sparo e petardi che vengono tirati durante [...]

Feste patronali di San Sebastiano

Quéntar

Le feste con le quali i quenteños onorano San Sebastiano si celebrano a metà settembre. Le feste presentano un calendario molto vario dove risalta soprattutto la spettacolare rappresentazione di ‘Mori e Cristiani’.

Festività di San Sebastiano

Quéntar

Il 20 gennaio, giorno di San Sebastiano, gli abitanti di Quéntar commemorano il loro patrono con una messa e la processione.

Festività delle Croci di Maggio

Quéntar

La tradizione delle Croci nel mese di maggio porta con sè un’esplosione di colore e di bellezza con le spettacolari creazioni che gli abitanti di questo  comune plasmano con i fiori. Parallelamente si svolgono altri atti festivi.



Login

Registro | Contraseña perdida?