Lecrín

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Lecrín è uno dei nuovi municipi che si costituirono a Granada durante la decade del 1970 dall’unione di vari piccoli comuni. Prese il nome della regione in cui si trova. Talará, che è molto vicina a Mondújar è la sede del municipio. Il comune è formato da altre quattro localtà: Béznar, Acequias, Chite e Murchas.

Come dice il suo slogan turistico: a Lecrín tutto è allegria e sembra che sia sempre primavera. I suoi incantevoli paesaggi e la sua ricca eredità storica e artistica ne fanno un luogo di gran interesse turistico.

Talará all’origine era un quartiere di Mondújar ma dopo la costruzione di un eremo nel suo territorio si dichiarò annesso parrocchiale. Acequias è il più elevato dei sei nuclei urbani e si trova tra il fiume Torrente, il Barranco del Pleito e il Cerro Gordo. Chite, con suoi quartieri Alto e Basso, offre al viaggiatore una bella immagine con case moresche e signorili del XIX secolo con meravigliosi giardini. Murchas possiede una varia sequenza monumentale che va dalla Chiesa del Salvatore fino al canale Arcos. Infine, Béznar che è il più meridionale dei paesi di Lecrín ma anche il meno elevato, fino al punto che uno dei suoi quartieri finì sotto le acque del bacino che porta il suo stesso nome.

La scoperta di alcune terme romane, datate tra la metà del I secolo e gli inizi del IV, sottolinea che l’origine di questa località risale a quest’epoca. Ma fu durante il periodo arabo che Lecrín raggiunse un grande apogeo. Grazie alla sua condizione di località agricola, senza importanti linee difensive, questo municipio non soffrì particolarmente le penurie della guerra né quelle dovute alla ribellione moresca. Durante l’espulsione moresca il municipio si spopolò e la sua agricoltura diminuì. Dopo la sconfitta islamica Lecrín venne ripopolato con cristiani provenienti da altri regni della Spagna anche se nel XIX secolo si spopolò di nuevo per colpa dell’emigrazione e di varie epidemie.

Bisogna sottolineare la grande presenza di agrumi, specialmente di arance e limoni che si coltivano in tutta la Valle de Lecrín. La canna di zucchero che si coltivava nella vicina Costa è stata la base tradizionale del dolce di canna, una delle ricette più antiche e caratteristiche della zona.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Alpujarra e Valle de Lecrín
Poblaciones del municipio: Talará, Mondújar, Murchas, Chite, Béznar, Acequias
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18656
Distanza da Granada: 35
Popolazione: 2309
Gentilizio: Lecrinenses
Web ufficiale: www.eslecrin.es


Login

Registro | Contraseña perdida?