Lanteira

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Lanteira è conosciuta anche come ‘La Città dell’Argento’ dovuto alla grande quantità di questo minerale nella zona. È un paese piccolo che mantiene abitudini molto familiari. È anche un località ideale per realizzare escursioni in campagna con itinerari che in alcuni casi passano per il Parco Naturale di Sierra Nevada. È uno dei punti di partenza per arrivare al Picón de Jérez, che è la partenza del famoso itinerario dei tremila metri di Sierra Nevada.

Vicino al centro del paese e addentrandosi verso la montagna esistono zone di facile accesso e gran bellezza come ad esempio il belvedere di Peñón, il Tajo del Toril, il Tajo de los Vencejos e la Rinconá. La località Canal è una zona ricreativa che si trova a soli due chilometri del paese, bagnata dal fiume del Barrio, è un spazio ideale per passare una giornata all’aperto.

A Lanteira è molto famosa la rappresentazione della passione della domenica delle Palme, una tradizione che risale al 1888 e che nel 1994 ricevette il premio ‘Mundo Teatre’.

Su nombre, que procede del Bajo Imperio Romano, Argentaria, il suo primo nome, proviene dalla cultura iberico-romana. Successivamente la pronuncia dei nativi durante il Basso Impero Romano, la trasformò in Argenteira e durante il medioevo si conobbe come Alyanteira. Il nome si è trasformato a poco a poco fino a quello attuale.

Si è sempre pensato che Lanteira non è mai stata una località importante durante l’epoca andalusí perchè è appartata dalle principali vie di comunicazione. Tuttavia i resti archeologici,  i due castelli medievali costruiti per la sua difesa e i suoi bagni, smentiscono questa teoria. Con la riconquista dei re Cattolici del Regno di Granada, che concluse nel 1492, Lanteira passò in loro potere. Nel 1568 i moreschi si ribellarono e in un secondo momento, dopo la repressione da parte delle truppe cristiane, vennero espulsi e la cittadina rimase quasi deserta. Anni più tardi venne ripopolata con coloni provenienti dal nord della Penisola Iberica.

Per quanto riguarda la sua gastronomia, a parte i buoni formaggi, il suo piatto più famoso è il cosidetto ‘sustentos’, un stufato a base di patate, salsiccia, peperoni rossi e farina di mais.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Guadix e El Marquesado
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18518
Distanza da Granada: 77
Popolazione: 488
Gentilizio: lanteiranos
Filtra per:

Ermita del Santo Cristo

Lanteira

Si trova nella Torre Vieja e venne costruito nel XVI secolo.

Iglesia de la Anunciación

Lanteira

Edificio di pianta basilicale, di una sola navata, con crociera che termina in abside e cappelle addossate con arco a tutto sesto. Venne costruita da Ambrosio Villegas a metà del XVI secolo sui resti dell’antica moschea musulmana. Il tempio è [...]

Festa dell’Emigrante

Lanteira

La Festa dell’Emigrante si celebra ad agosto e viene organizzata dagli emigranti del paese che stanno tutto l’anno fuori e tornano durante le loro vacanze. Queste feste sono in onore al patrono di Lanteira, il Cristo delle Pene.

Feste del Copatrono Justo Medina Olmos

Lanteira

Queste feste sono in onore a Manuel Justo Medina Olmos, un vescovo della diocesi di Guadix-Baza che durante la Guerra Civile spagnola venne esiliato insieme a un gruppo di sacerdoti nel cosiddetto Barranco del Chisme. Come prova del fervore popolare [...]

Feste di San Marco

Lanteira

Come in tanti altri paesi granadini San Marco si porta in processione anche a Lanteira. Subito dopo si offrono le ciambelle, poi c’è il pranzo popolare e per finire la benedizione delle coltivazioni e degli animali.

Fiera e feste patronali del Santissimo Cristo delle Pene

Lanteira

Queste feste che vengono svolte come Fiera, sono molto importanti sia per l’ambiente taurino che si respira nel pase che per le diverse corride. Si complementano con atti liturgici e musicali.

Fiera e feste patronali del Santissimo Cristo delle Pene

Lanteira

Queste feste che vengono svolte come Fiera, sono molto importanti sia per l’ambiente taurino che si respira nel pase che per le diverse corride. Si complementano con atti liturgici e musicali.

Feste di San Marco

Lanteira

Come in tanti altri paesi granadini San Marco si porta in processione anche a Lanteira. Subito dopo si offrono le ciambelle, poi c’è il pranzo popolare e per finire la benedizione delle coltivazioni e degli animali.

Festa dell’Emigrante

Lanteira

La Festa dell’Emigrante si celebra ad agosto e viene organizzata dagli emigranti del paese che stanno tutto l’anno fuori e tornano durante le loro vacanze. Queste feste sono in onore al patrono di Lanteira, il Cristo delle Pene.

Feste del Copatrono Justo Medina Olmos

Lanteira

Queste feste sono in onore a Manuel Justo Medina Olmos, un vescovo della diocesi di Guadix-Baza che durante la Guerra Civile spagnola venne esiliato insieme a un gruppo di sacerdoti nel cosiddetto Barranco del Chisme. Come prova del fervore popolare [...]



Login

Registro | Contraseña perdida?