La Peza

Informazione turisticaStoriaGastronomia

La Peza, antico castro romano il cui toponimo procede dall’arabo lápice (pietra), si trova sulle falde del Monte Rosado e di fronte alla zona nord di Sierra Nevada. Sul suo terreno anticamente venne costruita una fortezza medievale con il compito di custodire l’antico cammino della Sierra di Huétor che andava da Guadix a Granada. Il comune possiede circa 50 chilometri di piste forestali che permettono di percorrere i suoi 6.000 ettari di catena montuosa e di bosco dove i pini, le querce e i pioppi si alternano in paesaggi naturali di notevole bellezza, ricchi di antiche fattorie, fonti, miniere, rocce, colli e belvederi.

Anche il patrimonio di La Peza, testimone della sua storia, costituisce un’attrazione turistica. Risaltano la Chiesa Parrocchiale dell’Annunciazione, i Bañuelos arabi, gli eremi di Santa Lucia, San Francesco, San Marco e San Sebastiano e le fonti Las Guijas, Las Perdices e La Encantada.

Questo municipio venne fondato durante la dominazione romana, quando ricevette il nome Castrum Romano. Allora si trovava sul bordo di una carreggiata e aveva la funzione di luogo di riposo e rifornimento sia per i viaggiatori che per i soldati. Il suo toponimo attuale è di origine nazarí, Labassa, relativa alla pietra che si estraeva delle sue miniere:il grafite. Dopo la Riconquista venne chiamata Peca o Peca e nel XIX secolo semplicemente Lapeza.

Nel 1489 venne conquistato dai Re Cattolici: il suo incanto arabo e le sue forti convinzioni non evitarono la sottomissione alla Corona di Castiglia. Dopo la ribellione moresca in questa cittadina vennero presi molti prigionieri.

Nel 1810 La Peza visse un momento importante nella Guerra dell’Indipendenza: il sindaco Manuel Atienza, carboniere di professione, resistette con un solo cannone agli attacchi nemici e preferì lanciarsi nel Tajo de Barruecos prima di cadere nelle mani dagli invasori francesi. I francesi misero fine alla tradizione di La Peza di servire da cammino tra Granada e Guadix e aprirono una nuova strada, El Molinillo.

La Peza è conosciuta anche per la sua produzione di carbone si dice che qui risiedevano i migliori carbonieri.

Oltre al buon pane, a La Peza si possono degustare piatti come il minestrone di Sant’antonio, il baccalà con pomodoro e una specie di riso detto ‘macho’. Per quanto riguarda i dolci ricordiamo le torte di carda, le ciambelle che si preparano per la festa di San Marco, le ciambelle di vino, i dolci di mandorla e le frittelle.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Guadix e El Marquesado
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18517
Distanza da Granada: 60
Popolazione: 1381
Gentilizio: Lapeceños
Web ufficiale: www.lapeza.es

PLANEA TU VIAJE

Filtra per:

Iglesia Parroquial de la Anunciación

La Peza

Chiesa di stile mudéjar con una sola navata ricoperta con armatura; la parte esterna è imbiancata e la facciata barocca è di gran semplicità. La particolarità di questa chiesa è che venne costruita due volte: la prima nel XVI secolo [...]

Castillo

La Peza

A La Peza ci sono i resti di un castello costruito tra i secoli IX e X che fu molto importante durante il periodo nazarí poiché aveva la funzione di vedetta sulla strada che univa Guadix a Granada. Durante la [...]

Ermitas de Santa Lucía, San Francisco, San Marcos y San Sebastián

La Peza

Tutti del XVI secolo, circondati da splendidi paesaggi montani. Attualmente lungo la zona si organizzano gite che includono percorsi che allacciano con questi eremi. Queste passeggiate a piedi sono un’ottima opportunità per conoscere il patrimonio di questa località e godere [...]

Feste di San Marco

La Peza

Questa festa ha un carattere prevalentemente religioso. L’Eucarestia e la successiva processione vengono seguite da moltissimi paesani. Durante la processione vengono lanciati razzi e castagnole in onore al santo e vengono offerte le tipiche ciambelle di San Marco, benedette durante [...]

Feste in Onore a Nostra Signora del Rosario e al Santissimo Cristo della Misericordia

La Peza

In queste feste si svolgono sia atti religiosi (Eucarestia e processione dei Patroni) che attività sportive e culturali. Inoltre vengono organizzate le corse con i tori e le successive chiusure nei recinti e le corride nella singolare piazza quadrata.

Giorno di Sant’Antonio

La Peza

Durante questa festa si organizzano falò (che qui vengono chiamati ‘boliches’) per arrostire la carne. Gli abitanti di questa località cantano canzoni tradizionali e i bambini fanno girare le ‘fiaccole’ accese, composte da sparto intrecciato. Un’altra tradizione di questa festa [...]

Giorno di Sant’Antonio

La Peza

Durante questa festa si organizzano falò (che qui vengono chiamati ‘boliches’) per arrostire la carne. Gli abitanti di questa località cantano canzoni tradizionali e i bambini fanno girare le ‘fiaccole’ accese, composte da sparto intrecciato. Un’altra tradizione di questa festa [...]

Feste di San Marco

La Peza

Questa festa ha un carattere prevalentemente religioso. L’Eucarestia e la successiva processione vengono seguite da moltissimi paesani. Durante la processione vengono lanciati razzi e castagnole in onore al santo e vengono offerte le tipiche ciambelle di San Marco, benedette durante [...]

Feste in Onore a Nostra Signora del Rosario e al Santissimo Cristo della Misericordia

La Peza

In queste feste si svolgono sia atti religiosi (Eucarestia e processione dei Patroni) che attività sportive e culturali. Inoltre vengono organizzate le corse con i tori e le successive chiusure nei recinti e le corride nella singolare piazza quadrata.



Login

Registro | Contraseña perdida?