Fuente Vaqueros

Informazione turisticaStoriaGastronomia

“In questo paese ebbi il mio primo sogno di lontananza. In questo paese io sarò terra e fiori”. Federico García Lorca nasceva il 5 giugno 1898 nella casa della maestra del paese, signora Vicenta Lorca, sua madre. In questo municipio si trovano molti riferimenti sull’universale poeta e drammaturgo, con monumenti e musei costruiti in sua memoria. Fuente Vaqueros si trova in piena Vega granadina, irrigato dalle acque del fiume Genil, circondato da pioppeti e dafertili campi coltivati. Le località circostanti, ricche di numerose di fattorie, con le frazioni di La Paz, con suo semplice eremo e Pedro Ruiz, invitano alla poetica magia di una passeggiata nella Vega, tra ombrosi pioppeti e verdi coltivazioni, cullati dall’eterno fluire dei canali. 

Fuente Vaqueros condivide gli stessi eventi storici con le altre località della Vega. La popolazione di origine araba, visse lo splendore della dinastia Nazarí fino alla conquista cristiana del 1492. Soffrì anche, come gli altri paesi della zona, l’espulsione dei moreschi e il suo posteriore ripopolamento con coloni di altre regioni.

Queste terre facevano parte del Posto Reale che la Corona si riservò dopo la conquista come località per la caccia e per il passatempo, con densi boschi e colture dove si venne costruita una Casa Reale, il Soto de Roma. Dopo varie vicissitudini, nel 1813 questa proprietà venne ceduta al duca di Wellington come ricompensa per i servizi prestati durante la guerra d’Indipendenza contro i francesi. Tra Romilla e il Fiume Genil si può ancora contemplare una torre vedetta denominata Torre di Roma che venne sempre considerata come il punto di confine meridionale del Soto.  
 
Fino al 1940 il municipio di Fuente Vaqueros appartenne al duca di Wellington. Le sue terre erano in affitto ai coloni che man mano le comprarono e diedero vita all’attuale municipio.

Le verdure e gli ortaggi che si coltivano nelle fertili terre di Fuente Vaqueros sono protagoniste dei piatti tradizionali del municipio. La sua principale coltivazione è l’asparago verde -che insieme alle patate, agli spinaci e ai peperoni – è l’ingrediente fondamentale delle sue ricette. Per quanto riguarda i piatti a base di verdure ricordiamo la leche pava che contiene zucca, la zuppa e le patate en gloria, con olio e aceto. Per quanto riguarda le carni, risaltano piatti come i gettaioni all’aglio o in umido con il maiale e i suoi derivati. Le uova a neve è un dolce tipico di Fuente Vaqueros, insieme alle ciambelle al vino. Il dolce dei suoi menù è rappresentato dalla frutta come le mele, le prugne, i cachi e le pere che riempiono le campagne di  Fuente Vaqueros.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Granata e l’ambiente circostante
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18340
Distanza da Granada: 17
Popolazione: 4024
Gentilizio: Fuenterinos
Filtra per:

Chiesa de La Paz

Fuente Vaqueros

Venne costruita nel 1663 e si trova nella frazione La Paz di Fuente Vaqueros. Dedicata al culto del Cuore di Gesù.

Chiesa parrocchiale di Nostra Signora dell’Incarnazione

Fuente Vaqueros

È un modesto tempio con una sola navata che diventò parrocchia nel 1780. Fino al 1837 le era concesso il privilegio di cappella reale. L’edificio originario venne demolito e ricostruito nel 1954. All’interno si trova la fonte battesimale dove ricevette [...]

Museo Casa Natal de Federico García Lorca

Fuente Vaqueros

Nel Paseo de la Reina si trova un luogo di pelegrinazione obbligata per il viaggiatore: la casa di Federico García Lorca, dove nacque il poeta il 5 giugno del 1898. Venne restaurata con gusto e trasformata in museo dalla Deputazione [...]

Casa Reale del Coto de Roma

Fuente Vaqueros

Si trova a circa un chilometro della popolazione, in direzione a Valderrubio. È un palazzo circondato da giardini e alberi esotici. Da qui si governava la proprietà del Coto de Roma, antica proprietà rurale dei re nazarí di Granada. Anche [...]

Monumento a Federico García Lorca

Fuente Vaqueros

La piazza del Municipio è il centro del quale partono le principali strade che strutturano il centro urbano di Fuente Vaqueros: a est il viale de Andalucía; il viale del Genil che scende fino al fiume; e el paseo del [...]

Settimana Culturale

Fuente Vaqueros

Con la Settimana Culturale, che si celebra il 5 giugno, Funte Vaqueros commemora la nascita del poeta Federico García Lorca. In questo giorno si celebrano moltissimi atti culturali e di svago che dopo il tradizionale omaggio al Museo –Casa Natale [...]

Festa del Santo Cristo della Vittoria

Fuente Vaqueros

In onore al Patrono. Il Santo Cristo della Vittoria è una festa di carattere religioso se si paragona con le Feste Popolari che si celebrano durante lo stesso mese di settembre.



Login

Registro | Contraseña perdida?