El Valle

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Il municipio di El Valle è formato da Melegís, Restábal e Saleres con capitale nella seconda che è la più popolata e occupa una posizione intermedia tra le altra due località.

Restábal si trova ai piedi del colle Canjorros e dal ponte del fiume Torrente offre le migliori viste sul paesaggio circostante. La bellezza del bianco centro urbano di Restábal è paragonabile a Melegís, Saleres e all’autentico bosco dalle coltivazioni di aranci e limoni che si estendono nella parte centrale della valle di Lecrín. In questo comune si trovano molti i luoghi di grande interesse paesaggistico. La prima località che bisogna menzionare è il burrone di Alos, con le sue zone cavernose scavate dalle acque nelle pareti calcaree e il carrubo millenario che si conserva nelle sue vicinanze. La seconda sono le rive di Béznar nella zona della fattoria di Budas. A questa località si accede tramite un sentiero di aranci e olivi. La terza è la Collina del Calvario, dalla quale si può contemplare un’ impressionante vista panoramica sul paese e su tutta la valle.

A Melegís si trovano molte case blasonate del XVIII secolo. In questa località si trova la sorgente delle acque termali El Baño, con proprietà curative per determinate affezioni della pelle.

A Saleres, il più alto dei tre nuclei che compongono il municipio, risalta il Pago de lo Llanos, dove si trova la storica sorgente detta dei Siete Años. La sorgente venne chiamata in questo modo in base ai cicli periodici di affluenza: durante sette anni abbondava di acque e gli alti sette le sue acque diminuivano.

I primi documenti scritti di questa località risalgono all’epoca islamica. Anche se grazie alla fertilità del terreno e all’abbondanza delle acque, probabilmente venne popolata anteriormente.

Melegís dopo aver sofferto le guerre civili tra Alhamar e gli Abencerrajes, negli ultimi anni del secolo XIV, durante il XV secolo, per un breve periodo di tempo, fu la residenza della Corte di Granada,

I musulmani fecero di questo municipio un luogo prospero: svilupparono le irrigazioni, alcuni canali vengono utilizzati tutt’oggi e diedero vita a una abbondante agricoltura che aveva come base principalmente la coltivazione dei gelsi per l’artigianato della seta. Questo periodo floreo venne interrotto dalla conquista dei Re Cattolici e la successiva espulsione dei moreschi.

Nel XIX secolo per colpa della mancanza di infrastrutture si produsse un grande esodo che ridusse considerabilmente il numero di abitanti.

I prodotti principali di questa località sono gli agrumi e gli olivi. Non bisogna dimenticare il gran numero di piatti tradizionali che si possono degustare a El Valle. Alcuni dei piatti tipici sono: il bollito di finocchi, le polpette di baccalà, le lumache in salsa, le zampette di maiale, le peperonata di zucca e l’ insalata di peperoni coloraos. Tra i dolci il latte fritto, le paste di mandorla, le torrijas e la crema di arancia.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Alpujarra e Valle de Lecrín
Poblaciones del municipio: Restábal, Saleres, Melegís
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18658
Distanza da Granada: 39
Popolazione: 1219
Gentilizio: Melegireños, restabeños, salereños
Web ufficiale: www.elvalle.es

PLANEA TU VIAJE

Feste di Sant’Antonio

El Valle

Melejís commemora Sant’Antonio nel mese di giugno, con una funzione religiosa e una sagra popolare notturna.

Feste di San Giovanni

El Valle

A Restábal si commemora la figura di San Giovanni e tra le altre attività festive si realizza un Pellegrinaggio al quale partecipano molti paesani.



Login

Registro | Contraseña perdida?