Castilléjar

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Il comune di Castilléjar si trova in una fertile pianura che si estende sulle sponde dei fiumi Galera e Guardal, in un territorio ricco di giacimenti archeologici e con alcuni dei paesaggi di badlands più spettacolari della regione. Nel comune si trova la necropoli iberica di Castro de la Balunca, che risale al secolo VI o V a.C. Inoltre presenta numerose grotte dell’uomo preistorico e altre che vengono utilizzate come case. Altri luoghi di gran interesse turistico sono la chiesa parrocchiale e la Casa del Tercio o della Tercia. Per quanto riguarda gli spazi naturali, ricordiamo le catene montuose di La Sagra e Castril.  
 
All’entrata del paese si trova un antico ponte di ferro che risale ai primi del  XX secolo e seguendo il cammino verso Castilléjar si arriva ai Baños de Bartolo e a Fuente Hedionda. A Castilléjar si trova un lago artificiale, adatto per i bagni e si conservano ancora, benché in cattivo stato di conservazione, le fornaci per elaborare gesso e calce. Abbondano anche gli ‘espejuelos’ (gesso cristallizzato). 

La zona dove si trova Castilléjar è stata habitat umano fin dalla preistoria, come dimostrano i giacimenti archeologici delle Grotte di Guardal. Sono stati ritrovati resti di un villaggio íbero che si stanziò in questa località nei secoli VI e V a.C.; la località accolse anche tribù bastetane. Gli arabi occuparono il suo territorio, sotto il popolare nome la Morería, fino a quando nel 1488 la località venne conquistata dai Re Cattolici e passò alla Casa d’Alba. Riscosse speciale protagonismo durante la ribellione moresca alla fine del XVI secolo e per questo motivo venne castigata duramente. I moreschi vennero espulsi e il municipio venne ripopolato soprattutto con coloni baschi navarri e aragonesi. 

A Castilléjar si possono trovare una gran varietà di piatti a base di cacciagione e pesca. Inoltre, grazie al magnifico agnello segureño che si alleva nella regione nascono ricette come la caldereta e l’arrosto de lata. Per quanto riguarda la sua pasticceria troviamo ciambelle, torte e saporite pesche. 

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: El Altiplano: Comarcas de Baza e Huéscar
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18818
Distanza da Granada: 139
Popolazione: 1606
Gentilizio: Castillejaranos
Web ufficiale: www.castillejar.es
Filtra per:

Chiesa parrocchiale dell’Immacolata Concezione

Castilléjar

Chiesa di stile mudéjar costruita nel 1657 su una moschea di origine mozaraba. Il tempio è dedicato alla Pura Concezione e ospita una scultura intagliata in legno policromato di Cristo e un’immagine della Madonna del Rosario. La torre del campanile, [...]

Casa del Tercio o della Tercia

Castilléjar

Si tratta di un una vecchia casona che appartenne al duca d’Alba  nella quale anticamente gli abitanti di Castilléjar pagavano le imposte: un terzo dei loro raccolti. Per questo motivo ricevette il nome Casa del Tercio o della Tercia. Attualmente [...]

Grotte del fiume Guardal

Castilléjar

Grotte nelle quali sono stati scoperti giacimenti archeologici e resti che dimostrano la presenza di insediamenti umani fin dalla preistoria. Alcuni anni fa vennero ritrovate numerose falcatas (spade di lama curva) e molti oggetti che attualmente sono esposti nel Museo [...]

Villaggio íbero di Castro de la Balunca

Castilléjar

Ospita una necropoli che risale ai secoli VI e V a.C. È uno dei più importanti della regione. Inoltre sono stati ritrovati numerosi resti archeologici.

Feste in onore alla Madonna della Candelaria. Feste dell’Emigrante.

Castilléjar

La cosidetta ‘Fiera Piccola’ si celebra a febbraio per tutti i paesani che in estate vanno a lavorare fuori e che non possono assistere alle feste d’agosto. Il programma di attività è molto vario e comprende concorsi, attuazioni di gruppi [...]

Feste in onore a Santo Domingo de Guzmán

Castilléjar

Durante il mese di agosto Castilléjar celebra le feste in onore a Santo Domingo de Guzmán, patrono del comune. Il programma delle feste include diversi atti religiosi, come messe solenni, sfilate e una processione con l’immagine del santo. Di notte [...]



Login

Registro | Contraseña perdida?