Carataunas

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Si trova nel cuore dell’Alpujarra. È il comune più piccolo della regione, sia per numero di abitanti che per estensione. È una delle località più indicate per che è alla ricerca di pace e calma. Il suo tracciato urbano e la sua architettura sono tipici dell’Alpujarra, con case con tetti piani di ardesia adattate all’orografia del terreno. Da alcuni punti del centro urbano e dalle sue zone circostanti si possono godere splendidi panorami.

C’è chi assicura che il nome Carataunas, di origine araba, significa ‘luogo tranquilo’. Il municipio ha la stessa storia della maggior parte dei paesi della regione. Durante il periodo arabo ebbe un certo protagonismo. Con la Riconquista del Regno di Granada che terminò nel 1492, passò nelle mani dei Re Cattolici. Nel 1568 dopo molti anni di oppressione da parte dei cristiani, i moreschi si ribellarono ma nel 1570 Felipe II represse duramente questa ribellione. Da allora i moreschi vennero espulsi dal municipio e Carataunas tra i secoli XVI e XVII dovette essere ripopolata con cristiani vecchi di altre regioni.

Di Carataunas sono molto famosi i prosciutti e gli insaccati. Una ricetta tipica è il bollito di finocchi i cui ingredienti sono fagioli bianchi, riso, lardo, coda di maiale, patate e finocchi.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Alpujarra e Valle de Lecrín
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18410
Distanza da Granada: 65
Popolazione: 198
Gentilizio: Caratauneros o gatos
Web ufficiale: www.carataunas.es

PLANEA TU VIAJE

Filtra per:

Iglesia Parroquial de San Marcos

Carataunas

La chesa venne costruita nel 1589. È di una sola navata e conserva antiche e preziose immagini, una di esse dell’Immacolata Concezione attribuita alla scuola di Alonso Cano. Presenta un alto campanile di tre corpi che finisce a punta ed [...]

Festività del Padre Eterno

Carataunas

Il 14 si realizza un Pellegrinaggio che parte dalle fattorie circostanti al quale partecipano molti fedeli. Il percoso si conclude all’ermo del Padre Eterno, la cui festa è molto popolare in tutta la zona occidentale dell’Alpujarra.



Login

Registro | Contraseña perdida?