Armilla

Informazione turisticaStoriaGastronomia

Armilla si trova nella pianura granadina e gode di un clima mediterraneo mite e umido, con estati secche e calde e quasi 3.000 ore di sole all’anno. Data la sua vicinanza a Granada, Armilla è una buona località per pernottare, godere delle sue terrazze e visitare la capitale. Come simbolo del suo sviluppo nel comune si trova la base aerea dell’Esercito dell’Aria con una Scuola di Piloti per elicotteri. Nelle antiche installazioni dello zuccherificio Santa Juliana attualmente si trovano le le istallazioni della Fiera. 
 
Nel comune si sta costruendo il Parco Tecnologico di Scienze della Salute, un’iniziativa pubblica di diverse amministrazioni ed istituzioni che ha come obiettivo quello di trasformare Granada e il suo interland meridionale in un luogo di avanguardia nella docenza, nell’investigazione e nella tecnologia in materia sanitaria.


Ulteriori informazioni: http://www.campusdelasalud.com

La sua origine è precedente alla dominazione romana del territorio ma primi resti che sono stati ritrovati sono di origine araba, epoca nella quale si inizia  a conoscere la storia di Armilla. Durante gli anni del Califfato vennero costruiti i canali della pianura e il municipio iniziò a prosperare economicamente. Grazie alla produzione di grandi coltivazioni e alla sua posizione come luogo di passaggio per i mercanti della seta, ebbe un ruolo molto importante nel Regno di Granada. Tra i secoli XI e XIII Armilla possedeva importanti artigiani ma raggiunse un grande sviluppo economico verso la fine del XV secolo. La sua prosperità però durò fino alla guerra di Granada alla quale successe l’insurrezione moresca. La località si spopolò ed i campi vennero distrutti. Nel 1574 venne ripopolata con castigliani vecchi.

Nella gastronomia di Armilla troviamo piatti tradizionali come la olla de San Antón, la peperonata di zucca, le melanzane ripiene, le zuppe e le fave fritte con prosciutto. Anche la cacciagione fa parte delle ricette di questo municipio, con esempi come il coniglio alla contadina e pernici con cavoli.

Cerca sulla mappa

Informazione del comune:

Regione: Granata e l’ambiente circostante
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18100
Distanza da Granada: 4
Popolazione: 18385
Gentilizio: Armilleros
Web ufficiale: www.ayuntamientodearmilla.es
Filtra per:

Chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo

Armilla

La chiesa di San Michele Arcangelo venne costruita nel XVI secolo probabilmente sull’antica moschea. La chiesa è un esempio dei tempii che innalzarono i mudéjar granadini secondo le tradizioni estetiche e religiose ispano-musulmane. All’interno possiede un ricco soffitto a cassettoni [...]

Museo Etnográfico de Armilla. Casa García de Viedma

Armilla

Instalaciones museográficas que recrean el pasado reciente de la localidad.

San Isidro Lavoratore

Armilla

La tradizione di festeggiare il santo di Madrid, copatrono di Armilla, risale ai tempi della conquista cristiana, quando la località venne ripopolata e non aveva altra fonte di ingressi che l’agricoltura e il bastiame. La festa inizia prima che sorga [...]

Feste patronali in onore a San Michele Arcangelo

Armilla

Le feste patronali in onore all’Arcangelo San Michele sono le più rappresentative di Armilla. Il calendario festivo include celebrazioni religiose, atti sportivi e culturali.

Feste delle Croci di Maggio

Armilla

I primi di maggio, in piena primavera, Armilla celebra la festa della croci nella quale i paesani preparano coloratissime croci decorate con fiori. La visita questi monumenti fioriti è molto vistosa.



Login

Registro | Contraseña perdida?