Patrimonio Culturale

Alla periferia di La Malahá e nell’estremo opposto dei pozzi di sale, si trovano i famosi Bagni, dei quali si conservano le cupole di pietra e la sua piscina termale. Raggiunsero il loro massimo splendore durante il periodo nazarí, quando la La Malahá era conosciuta come il soprannome di Meleja (soave, tranquillo). Le sue antiche terme venivano considerate ‘sorgente delle acque della bellezza’. Le acque avevano anche effetti curativi, curavano distinte malattie tra le quali le infezioni cutanee e degli occhi.

Dati Generali

Regione: Granata e l’ambiente circostante
Località: La Malahá
Codice di Avviamento Postale (CAP) 18130
Se sei il proprietario di questo allogamento, puoi registrarti e modificare i tuoi contenuti.


Login

Registro | Contraseña perdida?