Patrimonio Culturale

Cisterne di Albaicin

LoadingAggiungi ai Il mio Granada

L’acqua, suono magico che identifica Granada, è il rumore prediletto del regno nazarí di cui la città si è impossessata. Le numerose cisterne conservate fino ai giorni nostri sono un esempio caratteristico di questo amore per l’acqua. Queste cisterne avevano differenti funzioni: alcune erano situate nel patio delle moschee e servivano per le abluzioni prima delle preghiere; altre, ubicate  nelle piazze o vicino alle porte delle muraglie, canalizzavano l’acqua fino alle case.

Le 28 cisterne che si conservano della Elvira medievale, sia nell’Albaicín e Relajeo, sia all’interno dell’Alhambra e il Centro, sono sensa dubbio l’insieme con maggior valore di tutte quelle ritrovate nelle antiche città Al-Andalús. Ancora sono in uso alcune delle antiche cisterne, come l’Aljibe del Peso, quella de la Harina o quella della Plaza del Abad.

Dati Generali

Regione: Granata e l’ambiente circostante
Località: Granada
Se sei il proprietario di questo allogamento, puoi registrarti e modificare i tuoi contenuti.


Login

Registro | Contraseña perdida?